CDO World Blog: Marc Mathieu – Unilever

Marc-Mat-cdo_

Il terzo appuntamento del il CDO World Tour è con Marc Mathieu, Global SVP Marketing di Unilever, il quale si è autodefinito un uomo anticonformista all’interno del settore marketing. Unilever è una società multinazionale che vende prodotti di consumo in 190 paesi in tutto il mondo. Il numero di prodotti è davvero vasto, dai gelati di Ben & Jerry’s a prodotti di bellezza come Dove, TRESemmé e molti altri.

In questa intervista, Mathieu ha considerato il nostro approccio reattivo come un aspetto essenziale del pensiero digitale affermando che: “Nel mondo d’oggi, se sponsorizzi il Super Bowl e sei anche uno spettatore dei Super Bowl, probabilmente non stai facendo il tuo lavoro”. Gli addetti del settore digital devono essere in grado istantaneamente per generare engage con la propria audience.

Grazie a dati provenienti da oltre 2 miliardi di consumatori in tutto il mondo, Unilever ha un incredibile opportunità di distribuire contenuti in maniera efficiente ed efficace con azioni di marketing altamente personalizzarte. Considerare gli utenti dei prodotti Unilever come clienti singoli piuttosto che come clientela collettiva, è la chiave della trasformazione digitale. Mathieu cita la sua recente partecipazione al Consumer Electronics Show, dove uno speaker aveva detto: “prima c’era il cloud, poi il social, poi il mobile e, oggi, siamo dentro quella che chiamiamo la primavera dell’intelligenza artificiale”. Ha inoltre sollecitato che dovremmo venire a conoscenza del fatto che il digital non è un dipartimento a se stante, ma qualcosa che dev’essere integrato nel lavoro e nella vita – considerazione espressa anche da Anthony Simon.

Mathieu spiega come il digital può rompere le barriere tra i dipartimenti – o addirittura paesi- permettendo collaborazioni intelligenti per far crescere e beneficiare le organizzazioni. Con uffici in 18 paesi, il team globale di Teads l’ha capito – noi incoraggiamo la comunicazione attraverso il nostro social network interno, permettiamo così di condividere facilmente idee e innovazioni.

Davvero ricca di spunti l’intervista di Mathieu, seguite tutte le altre novità del #CDOWorldTour su Twitter e Facebook.

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn