(IT) TEADS: NUOVE VIDEO INVENTORY PREMIUM PER IL MOBILE WEB, SU DISPOSITIVI iOS

La soluzione viene da una nuova tecnologia di video advertising outstrem che rende possibile la fruzione sempre in-content

www.teads.tv/it

Milano, 30 Giugno, 2015: Teads – prima società ad aver ideato il concetto di video advertising outstream e prima ad aver sviluppato una piattaforma per monetizzare in maniera innovative i publisher di tutto il mondo – oggi annuncia una svolta nel settore grazie alla sua nuova tecnologia per il video advertising outstream, che lo rende compatibile con tutto il web mobile su dispositivi iOS. Questo annuncio, segue quello di marzo riguardo il lancio dell’SDK, che ha portato, per la prima volta, la pubblicità outstream in app.
Teads è la prima e unica piattaforma che consente di distribuire contenuti video su qualunque device, permettendo ai brand di raggiungere la propria audience in un contesto premium, mentre crea livelli di inventory senza precedenti e apre a nuove possibilità di guadagno per i publisher.

Altre società che sostengono di avere una soluzione simile, di fatto, hanno soluzioni display piuttosto che video, con formati GIF di scarsa qualità non compatibili con i codici VAST.

Fino ad ora gli annunci video outstream non hanno potuto funzionare sul browser web di iPhone perché questo era costretto a riprodurre i contenuti attraverso l’applicazione nativa di iOS, che permetteva di attivare lo streaming solo a schermo intero. L’esclusiva tecnologia di Teads, finalmente, rende possibile una distribuzione video all’interno dei contenuti editoriali su iOS (in-content detto tecnicamente), così da garantire agli utenti un alto livello di linearità e continuità con i processi di fruzione, senza alcun tipo di interruzione. Anche in questo caso, così come già avviene per tutte le altre soluzioni outstream di Teads, l’offerta è 100% viewable perchè il video parte solo quando l’utente è perfettamente parallelo al video player.

“A differenza di molti altri che hanno tentato di superare il problema della visualizzazione forzata a tutto schermo, oggi siamo felici di annunciare che possiamo integrare concretamente il video advertising all’interno dei contenuti premium – così ha commentato Pierre Chappaz, Chairman di Teads – “Siamo stati in grado di sbloccare livelli significativi di inventory per gli annunci video su mobile su scala globale e siamo esaltati dall’idea di rivoluzionare il
settore con questa tecnologia innovativa.”

I premium publisher partner di Teads, come Reuters, Forbes, The Washington Post, Le Monde, La Razón, Die Welt, II Sole 24 Ore, The Guardian, The Telegraph e O Globo saranno in grado di accedere a questa nuove feature, tra cui una parte d’inventory che sarà disponibile per gli advertiser anche in programmatic attraverso la piattaforma SSP di Teads.

Per vedere il nuovo ad mobile di Teads ‘inRead Ovunque’, clicca qui.

FINE

CIRCA TEADS Teads, fondata nel 2011, è una società leader nel mercato del video advertising ed è la prima a promuovere le strategie outstream video. Grazie alla sua piattaforma rivoluzionaria, ha creato nuove opportunità di monetizzazione per i publisher online. Editori come Reuters, Forbes, The Washington Post, La Razón, Die Welt, II Sole 24 Ore, The Guardian, The Telegraph, O Globo e TF1, collaborano con Teads per creare nuove branded inventory video, gestire l’inventory già esistente e monetizzare questi spazi attraverso il programmatic buying, lapropria forza vendita o terze party. Le soluzioni di video advertising outstream proposte da Teads comprendono una
serie di formati che si inseriscono all’interno di contenuti media come articoli, slideshow e newsfeed. In questo modo,
il settore del video advertising è completamente rivoluzionato grazie a inventory premium che prima non esistevano. I brand e le proprie agenzie, possono accedere ad inventory top–tier e premium, disponibili sia su web che su mobile, potendo, così, distribuire campagne sia localmente che a livello mondiale. I clienti possono definire gli obiettivi delle campagne sia in programmatic che tramite il managed service, con il supporto costante del team Taeds per l’utilizzo della piattaforma. Teads ha oltre 400 dipendenti, di cui 100 sviluppatori, sparsi in 26 uffici in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni e interviste Antonella La Carpia – Marketing & Communications Director EMEA
marketing-it@teads.tv

> Download the press release

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn