The Independent elimina la carta

1455315412969
1455315412969

The Independent è il primo notiziario nazionale ad eliminare la carta stampata.
La sua crescita in ambito digital, negli ultimi tre anni, lo ha reso il notiziario web più in forte crescita rispetto ai concorrenti nel Regno Unito. Il pubblico mensile che lo segue, è cresciuto del 33,3% nell’ultimo anno, raggiungendo quasi 70 milioni di utenti unici a livello mondiale. Grazie a questa operazione, cioè eliminando il cartaceo, The Independent si aspetta una crescita del 50% nei ricavi durante l’anno in corso.

La chiusura dell’edizione cartacea del quotidiano Independent rappresenta una naturale evoluzione di un processo di internazionalizzazione per una testata giornalistica che vuole crescere al di fuori dei confini nazionali britannici. Il focus sugli asset digital ne diviene di conseguenza l’asse cardinale, su cui impostare una nuova strategia. Già negli scorsi mesi Indendent.co.uk era stato sottoposto ad un completo restyling che ne aveva sensibilmente migliorato performance e accesso ai contenuti, soprattutto su mobile. La fine della carta stampata in casa Independent, pur costituendo de facto la fine di un brand, rappresenta al tempo stesso la sua rinascita.

Fabio Zoboli, Publishing Director, Teads

Il sito web i100.co.uk, il più importante per news rivolte ai millennial, diventerà indy.100.com e sarà inglobato in ESI Media per generare un’esperienza di giornalismo realmente indipendente a livello globale.

Il nostro settore sta cambiando e questo cambiamento è guidato dai lettori. Essi, infatti, ci stanno mostrando che il futuro è il digital. Questa decisione preserva il brand The Independent e ci permette di continuare ad investire in contenuti editoriali di alta qualità, i quali sono sempre più fonte di attrazione per i lettori della nostra piattaforma online.
La mia famiglia ha comprato e investito molto in The Independent perché crede in un mondo con un giornalismo di prima classe e, questa operazione, sarà la chiave per poter continuare a portare alto il valore dell’editoria

Evgeny Lebedev, proprietario di The Independent

L’ultima copia cartacea del The Independent, verrà stampata a marzo.

L’unica proposizione editoriale di The Independent è perfettamente in linea con il panorama digital globale. Seguendo questa operazione decisiva, saremo concentrati in maniera esclusiva e senza compromessi, come qualsiasi start-up, ma con tutta l’autorità e la fiducia che abbiamo costruito negli anni – una reale proposizione unica. Sappiamo, ora più che mai, quello che è giusto per il futuro del nostro business. Inoltre, sarà una grossa opportunità per i nostri advertiser di capitalizzare sulla nostra audience in forte crescita e attenta ai contenuti
Steve Auckland, Group CEO, ESI Media

 

The Independent è sempre stato un quotidiano pioniere, con un successo record per innovazione, ed è riuscito a portare la propria qualità in tutta la Gran Bretagna in via del tutto indipendente.

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn